Go Back
Torta Sbriciolata con Pesche e Amaretti

Torta Sbriciolata con Pesche e Amaretti

La Torta Sbriciolata con Pesche e Amaretti è un ottima idea per la vostra colazione o per un goloso tè delle cinque. Siete pronti a questa piacevole avventura che può solo terminare con tanta dolcezza ed un profumo inebriante.

Preparazione 15 min
Cottura 35 min
Tempo totale 50 min
Portata Colazione, Merenda
Cucina Italiana
Porzioni 10 Persone
Calorie 278 kcal

Utensili

  • Tritatutto elettrico
  • Stampo tondo a cerniera di cm 20
  • Una ciotola capiente
  • Carta da forno e staccante spray

Ingredienti
  

  • 260 g Pesche
  • 150 g Farina 0
  • 120 g Farina di mais fioretto
  • 120 g Amaretti
  • 100 g Confettura di pesche
  • 100 g Zucchero semolato
  • 100 g Burro freddo di frigorifero
  • 100 g Nocciole
  • 1 pz Uovo
  • 5 g Lievito chimico per torte
  • 1/2 pz Limone non trattato da cui grattugeremo la buccia
  • 1 pizzico Sale fino
  • QB Zucchero a velo come decorazione

Preparazione
 

  • Tritiamo grossolanamente le nocciole.
    Sbricioliamo gli amaretti.
  • In una ciotola pesiamo le due farine, lo zucchero, 80g della granella d'amaretti, il sale, la buccia di limone grattugiato ed il lievito. Mescoliamo il tutto.
  • Uniamo il burro freddo tagliato a cubetti, l'uovo ed iniziamo a mescoliamo.
    Torta Sbriciolata con Pesche e Amaretti
  • Con le mani facciamo assorbire il burro e l'uovo alla parte secca dell'impasto.
    Sarà fondamentale mantenere un composto sbriciolato e granuloso ma avendo cura di non lasciare pezzi di burro interi.
  • Foderiamo il fondo della tortiera e spruzziamo dello staccante nei bordi.
    Versiamo i 2/3 del composto nella tortiera e l'ho stendiamo per tutto il fondo. Pressiamo con le dita il fondo e creiamo un leggero bordo.
  • Spalmiamo la confettura di pesche.
    Torta Sbriciolata con Pesche e Amaretti
  • Peliamo le pesche e le priviamo del nocciolo, le tagliamo a fette di circa mezzo centimetro.
  • Distribuiamo le fettine di pesca su tutto il fondo lasciando un centimetro dal bordo.
    Cospargiamo la restante granella d'amaretti sopra tutte le fettine di pesca.
  • Spargiamo il restante impasto avendo cura che rimanga ben granato e bricioloso.
    Inforniamo in forno già caldo a 180°C per 20 minuti, dopodiché abbassiamo la temperatura a 160°C e cuociamo ancora per 15/20 minuti. Sara fondamentale vedere il grado di colorazione della parte superficiale della torta.
    Appena la nostra sbriciolata sarà pronta, la sforniamo e la lasciamo raffreddare molto bene. Sono quando sarà ben fredda potremo toglierla dalla stampo e adagiarla sul piatto di servizio spolverandola con lo zucchero a velo.
    Torta Sbriciolata con Pesche e Amaretti

Note

Per preparare la Torta Sbriciolata con Pesche e Amaretti è fondamentale che il burro sia ben freddo di frigorifero. 
Se volete dare una maggior  croccantezza, potete tritare più grossolane le nocciole e gli amaretti. O potete anche utilizzare la farina di mais bramata al posto di quella fioretto.
Gli amaretti messi sulle fettine di pesca servono per assorbire l'umidità in eccesso.
Questo dolce non ha molto zucchero nell'impasto perché la vera dolcezza verra dal cuore di pesche e confettura di pesca.
Se è troppo caldo vi consiglio di conservare la sbriciolata in frigorifero. Questa torta si conserva anche 4/5 giorni a patto che sia al fresco e che non finisca subito!!!!!
Torta Sbriciolata con Pesche e Amaretti

Condividi la ricetta con i tuoi amici: