Go Back
Ciambella Romagnola

Ciambella Romagnola

Uno dei dolci da forno più tipici e rustici, ottimo da inzuppare nel cappuccino a colazione o, per i più grandi anche in un ottimo vino dolce.
È ora di mettersi all'opera....

Preparazione 15 min
Cottura 38 min
Tempo totale 53 min
Portata Colazione, Merenda, Dolce tradizionale
Cucina Romagnola
Porzioni 10 Persone
Calorie 125 kcal

Utensili

  • Ciotola per impastare o Planetaria (facoltativa)
  • Teglia da Forno

Ingredienti
  

  • 500 g Farina 00
  • 220 g Zucchero semolato
  • 3 Uova
  • 150 g Burro morbido
  • 80 g Latte
  • 40 g Zucchero in granella
  • 20 g Liquore all'anice
  • 1 bustina Lievito Chimico per dolci
  • 1 Limone non trattato solo la buccia
  • 1 Arancia non trattata solo la buccia
  • 1 pizzico Sale fino

Preparazione
 

  • Setacciamo la farina con il lievito.
  • Uniamo alla farina setacciata lo zucchero, il burro, le uova, le bucce grattugiate degli agrumi, il sale e l'anice
  • Impastiamo il tutto per due minuti, dopodiché aggiungiamo il latte e continuiamo ad impastare per almeno 3 minuti.
    Ciambella Romagnola
  • Accendiamo il forno a 180°C.
    Foderiamo due teglie con la carta da forno, bagniamo la teglia per facilitarci l'operazione.
    Dividiamo l'impasto nelle due teglie formando due mucchiette allungate.
  • Lisciamo la superficie (non è fondamentale) e spargiamo lo zucchero in granella.
  • Inforniamo a 180°C per 35/38 minuti, dovranno risultare dorate in superficie e asciutte alla prova stecchino.
    Sforniamo e lasciamo raffreddare.
    Ciambella Romagnola

Note

Questa ricetta della Ciambella Romagnola ha un impasto molto personalizzabile, potete aggiungere:
  • cioccolato
  • confettura
  • caffè solubile
  • frutta secca
  • uvetta
Naturalmente se avete esigenze diverse non è difficile modificarla. Potete cambiare la farina, sostituire il burro con l'olio, il latte vaccino con il latte vegetale, scegliete il liquore che più vi piace. Insomma se volete potete giocare molto con questo impasto, la cosa importante è ottenere la consistenza che vedere nelle foto.
 
 
 

Condividi la ricetta con i tuoi amici: